Condividere le emozioni per migliorare la relazione genitore-figlio

“La scoperta condivisa delle emozioni” è un progetto che nasce con l’intento di promuovere uno spazio di scoperta e condivisione delle emozioni tra genitori e bambini, in quanto questi processi sono parte fondamentale della relazione genitoriale. Strutturato in  laboratorio che prevede cinque appuntamenti, il progetto si pone i seguenti obiettivi:

  • promuovere il benessere psicologico e una migliore consapevolezza di sé e delle proprie emozioni
  • trasmettere l’importanza e la funzionalità delle emozioni
  • acquisire strategie per imparare a riconoscere e gestire al meglio le emozioni quotidiane
  • promuovere esperienze di interazione e condivisione emotiva tra il genitore e il bambino al fine di una maggiore conoscenza reciproca e rispecchiamento
  • fornire strumenti adeguati ai bambini per esprimersi e farsi ascoltare e ai genitori per accogliere e supportare al meglio i bisogni del proprio figlio
  • promuovere la capacità di empatizzare e di «mettersi nei panni dell’altro» (PERSPECTIVETAKING EMOTIVO) al fine di un adattamento efficace all’ambiente.

Il laboratorio è destinato a coppie di genitori e bambini dai 3 ai 6 anni e dai 6 ai 10 anni (saranno creati due gruppi a seconda delle fasce d’età) e sarà attivato al raggiungimento di un minimo di 5 coppie genitore-figlio (massimo 10 coppie).
Condotto dalle psicologhe e psicoterapeute Debora Di Stefano e Marianna Barbarossa, il progetto sarà presentato sabato 12 gennaio alle ore 16.30 presso la sede di GPS (via Nassiriya 8, San Bovio).

Per informazioni e iscrizioni: info.gpsanbovio@gmail.com

 

Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: