Quei Bovi di San Bovio

Nel novembre del 2008, dopo una cena, sedici cittadini/amici di sesso maschile della frazione San Bovio di Peschiera Borromeo hanno deciso di riunirsi in un’associazione, totalmente apolitica, apartitica e senza fini di lucro,  con lo scopo di aggregare, conoscere altri concittadini e trascorrere del tempo insieme, liberi da pensieri e preoccupazioni.

 

Il nome scelto, Quei Bovi di San Bovio, del resto, riflette questo nostro spirito goliardico e conviviale.
Denominatore comune del gruppo è il radicamento nel territorio nel quale viviamo e nel quale, soprattutto, vivono e crescono i nostri figli: se noi, che, da bambini, abbiamo popolato il nostro quartiere dagli anni ’70, non riusciamo ancora a viverlo pienamente come luogo di “radici”, cerchiamo di costruire, insieme con chi ha i nostri stessi sentimenti, le premesse per i nostri figli.

Da qui il nostro impegno nell’ampliare e coinvolgere l’attenzione della Comunità di San Bovio per raggiungere questo obiettivo.

 

Dal novembre 2012 riconosciuta e regolarmente iscritta all’Albo Comunale Associazioni del Comune di Peschiera Borromeo.

 

L’Associazione organizza ritrovi per i soci e per loro famiglie, feste per la cittadinanza a scopo benefico, eventi a tema, pulizie del verde con incremento delle essenze.

Inoltre gestisce un gruppo Facebook dal nome “Amo e Vivo San Bovio” che comprende più di 1300 cittadini residenti e gestisce la mailing-list della sicurezza con segnalazione furti e suggerimenti da parte delle Forze dell’Ordine.

Ci trovate sul nostro sito: www.queibovidisanbovio.it e sui principali social (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube).